Come Scegliere una Centrifuga

I succhi di frutta sono un modo eccellente di ottenere la dose giornaliera di nutrimenti, ma il succo confezionato non è la soluzione migliore.
Il succo fresco, spremuto da frutta e verdura, contiene una più alta concentrazione di enzimi, vitamine e minerali.
L’utilizzo di una centrifuga è uno dei metodi più veloci per estrarre il succo da qualsiasi cosa. Certo, non è completamente efficace con le verdure a foglia verde, ma è abbastanza versatile da spremere oltre il 95 percento della frutta.

La prima cosa da capire è come funziona una centrifuga e quindi quali componenti contano di più nella scelta.
La centrifuga utilizza un disco trituratore che ruota a oltre 3000 giri / min. Questo disco contiene piccoli pori con bordi affilati e un cestello sotto al filtro.
Mentre il disco ruota ad alta velocità, distrugge tutto ciò con cui viene in contatto.
A velocità così elevate il liquido estratto viene spinto verso l’esterno, mentre la parte polposa viene lasciata al centro e si raccoglie nel cestello del filtro.
Il succo fuoriesce dai lati del cestello del filtro ed esce dal beccuccio dopo essere stato filtrato da un altro paio di filtri.

Ora che hai un’idea di come funziona una centrifuga, passiamo alle cose da considerare prima di acquistarne una.

Tieni a mente queste cose
Sistema di espulsione
Non tutti i modelli rimuovono la polpa e la conservano in un altro contenitore. Tuttavia, tutti depositano il succo in un contenitore separato.
Un sistema di espulsione consente di raccogliere la polpa e gli scarti in un contenitore separato, facilitando così la separazione della polpa dal succo e la successiva pulizia dell’elettrodomestico.
Senza un sistema di espulsione, devi togliere la polpa all’interno prima di centrifugare nuovamente.

Struttura
Le centrifughe economiche utilizzano molta plastica per contenere i costi. La plastica all’esterno non è un grosso problema, ma è necessario valutare con attenzione la struttura del disco di triturazione, della manopola di alimentazione e della base.
Ovviamente il filtro e il disco di triturazione non devono essere realizzati in plastica. Tuttavia, la manopola di accensione e la base possono essere tutti realizzati in plastica sempre che sia robusta e resistente. Questi elementi, infatti, sono in metallo sono nelle centrifughe professionali.

Velocità e potenza
Questi elettrodomestici solitamente lavorano rapidamente, ma questa non è sempre la cosa migliore. Ricorda che più veloce è la tua centrifuga, più calore produce, e il calore distrugge gli enzimi.
Cerca di scegliere una centrifuga con una bassa velocità di spremitura e, se ciò non è possibile, scegli un modello che permette di scegliere tra più velocità.
La potenza determina la velocità, ma più importante della velocità è la sua capacità di gestire carichi pesanti. Alcuni frutti e verdure sono difficili da spremere e avere grande potenza assicura che la centrifuga non si romperà sotto la pressione.

Sistema di inserimento degli alimenti
All’inizio questo potrebbe non sembrare importante, ma è importante quando sei di fretta o stai cercando di spremere diversa frutta insieme. Un tubo di inserimento di buone dimensioni aiuta a ridurre i tempi di preparazione e mescolare frutta e verdura diverse.
Tuttavia, più grande è il tubo, più è difficile spingere gli ingredienti verso il basso nei dischi di triturazione.

Rumore
Quando qualcosa viene distrutto a velocità così elevate, è sicuro che farà molto rumore. Solo ascoltando il rumore prodotto da una centrifuga puoi capire quanto sia progettato bene. Le centrifughe di fascia alta riducono il rumore con un design innovativo.
In generale quelli con un sistema di espulsione della polpa tendono a produrre più rumore.Se il rumore è un problema per te, scegli gli spremiagrumi senza un sistema di espulsione.

Seguendo questi consigli è possibile scegliere una centrifuga di qualità.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *