Come Fare Yogurt in Casa

Lo yogurt è un alimento sano, buono e molto versatile. Provare a farlo in casa può essere un modo per evitare di comprare quello pronto in vasetti e questo ha almeno tre vantaggi: ti fa risparmiare, aiuta l’ambiente perché si evita di dover buttare ogni volta i vasetti e infine lo puoi personalizzare aggiungendo gli ingredienti che più preferisci.

Occorrente
Un litro di latte
4 cucchiai di yogurt di buona qualità e molto fresco

Riscalda il latte in una pentola fino alla temperatura di circa 40-45 gradi centigradi.
Preleva qualche cucchiaio di latte e mescolalo con lo yogurt.
Ora trasferisci questa miscela nel latte, mescolando molto lentamente per evitare che il composto coaguli.
Adesso versa questa miscela in uno scaldavivande elettrico che supporti i liquidi per mantenere la temperatura.

In assenza dello scaldavivande puoi mettere il composto in un altro contenitore e poi avvolgerlo in più asciugamani o coperte. L’importante infatti è che mantenga la temperatura.
Lascia riposare per dodici-ventiquattro ore; la miscela dovrebbe comunque cominciare a solidificarsi dopo circa cinque ore.

Raggiunta la densità desiderata, trasferisci lo yogurt in frigorifero dentro a un contenitore richiudibile per alimenti o più vasetti.
Ricordati di trattenere quattro cucchiai di prodotto per la volta successiva!
Puoi aggiungere allo yogurt bianco un cucchiaio della tua marmellata preferita se lo vuoi alla frutta, altrimenti se vuoi variare, un cucchiaino di caffé solubile o cacao in polvere.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *