Ellittica Kettler Axos Cross P – Recensione

Le ellittiche si stanno sempre di più diffondendo non solo nelle palestre ma anche nelle case per via della facilità di utilizzo e della completezza poiché permettono di allenare varie parti del corpo.
Per scegliere un buon prodotto noi consigliamo di prestare attenzione al volano e alla resistenza. Il primo è la ruota che si trova all’interno e dal cui peso dipende in buona parte la fluidità e la comodità del movimento. Un volano di 6-8 kg garantisce una buona fluidità di movimento, mentre quello della Kettler pesa ben 14 kg, a tutto vantaggio del confort dell’utente.
L’altro aspetto importante da considerare è la resistenza: nel caso della Cross P è elettronica e consente una comoda regolazione su ben sedici livelli di intensità, adattandosi quindi alle esigenze di ogni sportivo.

Programmi
Un altro dei parametri ai quali consigliamo di fare riferimento è la presenza o meno di diversi programmi offerti dal cross trainer.
La Keller da questo punto di vista offre il vantaggio di avere da un lato ben dodici diversi programmi preimpostati tra i quali poter scegliere e dall’altro anche quattro memorie utilizzabili per altrettanti profili personali. Si tratta quindi di un attrezzo ginnico pensato per tutta la famiglia in cui i vari componenti hanno esigenze diverse che possono essere gestite perfettamente grazie alla versatilità della cyclette ellittica.
Molto utile risulta anche la possibilità di impostare una determinata frequenza cardiaca massima che non si vuole superare. Sarà la Cross P ad avvisare l’utente nel momento in cui tale soglia viene oltrepassata, e ciò rappresenta un importante beneficio soprattutto per chi ha iniziato da poco a fare sport o è in sovrappeso e non vuole esagerare nello sforzo.

Dimensioni e utilizzo
Pur non essendo richiudibile, la Cross P presenta un design compatto e un ingombro non superiore alla media. Inoltre ha una portata massima per l’utilizzatore di 130 kg, questa sì maggiore dei concorrenti.
Si tratta inoltre di un attrezzo comodo da usare grazie alle pedane regolabili su tre posizioni e alle rotelle che ne consentono uno spostamento agevole in casa.
È infine dotata di un display sul quale vengono chiaramente mostrate informazioni su velocità, tempo, distanza percorsa, calorie bruciate e perfino pulsazioni, che la rendono più completa degli attrezzi concorrenti. Le pulsazioni, in particolare, vengono rilevate tramite sensori manuali o una clip agganciata all’orecchio. Per una precisione maggiore è possibile utilizzare anche la fascia cardio che però non è inclusa.

Principale vantaggio
La versatilità dell’ellittica prodotta dalla Kettler costituisce un importante beneficio garantito all’utente perché, paragonandola a numerosi altri prodotti simili, presenta più programmi adatti ai vari membri della famiglia e anche la portata massima è superiore alla media.

Principale svantaggio
La Cross P non è ripiegabile per cui, a differenza di alcuni attrezzi concorrenti, relativamente a cui è possibile vedere questo sito sulle ellittiche, occupa uno spazio maggiore quando la si ripone.

Verdetto
La macchina della Kettler è di grande qualità dal punto di vista dei materiali di costruzione, è dotata di regolazione elettronica della velocità e di dodici programmi predeterminati più altri quattro che si possono impostare liberamente. È insomma un attrezzo completo, versatile e facile da utilizzare.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *