Come Lavare i Pavimenti Senza un Detergente

Capita spesso quando si hanno pavimenti di ceramica scura o di gres tipo cotto, di vedere in controluce dei brutti aloni. Più si cerca di rendere lucidi questi tipi di pavimento e più sembra non esserci soluzione. Prodotti di tanti tipi, tanti soldi spesi e nessun risultato. Proviamo, invece, a lavare i pavimenti in un modo diverso e senza detergenti, cosa possibile anche se non ha una scopa a vapore.

Se hai pavimenti di ceramica scuri, tipo cotto, lavali nel modo seguente senza usare alcun detergente: riempi un secchio con acqua calda, dopo avere infilato i guanti di gomma per proteggere le mani, e immergi uno straccio normale, quello che si usavano un tempo quando ancora non esistevano i panni straccio.

Lascialo imbibito d’acqua e, con il passastraccio, lava il pavimento cercando di seguire questo criterio: metti sempre il secchio con l’acqua pulita dietro di te, inizia dal fondo della stanza e lava, pezzo dopo pezzo, andando verso dietro. Ogni paio di metri sciacqua bene lo straccio e continua a passarlo ben bagnato.

Quando avrai lavato tutto occorrerà che tu l’asciughi così: immergi in acqua pulita e fredda un pannostraccio (tipo panno-spugna colorato, per pavimenti), strizzalo più che puoi e riparti dal punto iniziale sempre verso dietro. Fai scorrere a destra e a sinistra il passastraccio e ogni due o tre passate, sciacqua e strizza più che puoi il pannospugna. Ripeti l’operazione fino a che l’acqua non risulti pulitissima. Vedrai che risultati!